lunedì 16 giugno 2008

PIZZA BIANCA AL ROSMARINO - 2^ esperimento interattivo alf

Ieri mattina insieme ad alcune forumine di alf, ho partecipato al mio 2^ esperimento interattivo, l'idea è partita dalla carissima Lety (Marjlet) e nell'arco di qualche giorno, insieme, si è deciso di sperimentare la pizza bianca al rosmarino di Paoletta, che sempre disponibilissima accetta l'incarico di coordinatrice dei lavori, assistita nell'organizzazione dalla splendida Tinuccia.

Ci siamo trovate alle 8,45 abbiamo fatto l'appello:

Tinfra88
Robbix
Paoletta143
Marjlet
Sorby
Ciaoangy
Perlablu11
Scrunci73
Elis78
Mauraxxx
Rob81
Romina524

ok... tutte pronte.... chi con la cuffietta, chi con il pigiamino, chi sperava che il piccolino non si svgliasse mentre impastava, chi affidava i piccoli al papà, chi nonostante non avesse dormito la notte non ha rinunciato a partecipare.... siete grandi!!!!!


alle 9 in punto abbiamo iniziato ad impastare questa fantastica pizza bianca , dirette dalla mitica Paoletta che ci seguiva passo passo, non so come facesse a seguire tutti i post..... ma lei riusciva alla perfezione.....

Che dire.... anche questa volta è stato bellissimo!!!! Fare tutte insieme la stessa cosa, contemporaneamente e poi confrontarci è troppo bello.
Quando dico a qualcuno di questi nostri esperimenti mi dicono "tu sei matta!!!" effettivamente se 4 mesi fa mi avessero detto che avrei fatto questa cosa non ci avrei creduto, invece eccomi qui, a scrivere di questa esperienza fantastica, con amiche, anche se virtuali, sparse in tutta Italia e anche all'estero.....

ecco cosa siamo riuscite a sfornare...... grazie Paoletta.....




ed ora ecco la ricetta e il procedimento nelle varie fasi

Pizza bianca al rosmarino

Ingredienti:
400 gr. di farina 0 (farina 0 della coop, o farina per pizza 3 Mulini dell'Eurospin, secondo me ottime perchè assorbono bene tutta l'acqua) io ho usato la 3 mulini eurospin

300 ml. di acqua
16 gr. di olio (2 cucchiai rasi) o strutto
8 gr. di fiocchi di patate (1 cucchiaio raso)
5 gr. di sale (1 cucchiaino raso)
5 gr. di malto, in mancanza miele o zucchero (1 cucchiaino raso) io ho usato il miele
8 gr. di lievito

poco sale grosso pestato
olio evo

Procedimento:
Mettere la farina e i fiocchi di patate in una grossa ciotola e versare una parte dell'acqua, 200 ml, dove si è precedentemente fatto sciogliere per 10' il lievito e il malto.
(Ho notato che, mettendo prima la farina e poi l'acqua, la farina riesce ad assorbire più acqua di quanta ne assorbirebbe procedendo al contrario. E in questo modo l'impasto risulta più leggero ed alveolato)

Impastare un poco con le mani, poi aggiungere i restanti 100 ml di acqua pian piano, il sale e per ultimo l'olio o lo strutto. Impastare brevemente a mano giusto il tempo per amalgamare gli ingredienti e rovesciare tutto nella mdp azionando il programma impasto.



ecco l'impasto rovesciato nella mdp
Si lascia lievitare circa 1 ora e 45' nella mdp, l'impasto triplicherà... grazie anche al calore costante.



Appena l'impasto ha raggiunto la giusta lievitazione, lo si rovescia sulla tavola ben infarinata, e con le mani ben infarinate o unte d'olio, si fanno le pieghe di Adriano quelle del primo tipo.
Si divide ora l'impasto in due pezzi.
Per ogni pezzo fare di nuovo le pieghe di Adriano ...
Prendere ora i lembi della pasta e tirarli verso il centro.
Rovesciare a questo punto l'impasto da sopra in sotto, in modo che la parte con i lembi tirati, vada a posarsi sulla spianatoia.

Lasciar riposare i pezzi circa 15'/20' coperti con un panno bagnato e strizzato.


Poi, con le mani unte d'olio, si stende l'impasto in due teglie di circa 25 x 30 cm. ben unte d'olio evo e si spolvera con poco sale grosso pestato e rosmarino.
Si versa olio evo a filo, e con le dita affondare l'olio nell'impasto cercando di fare delle fossette, ma facendo la massima attenzione a non schiacciare le bolle che, se tutto è andato a dovere, si formeranno. eventualmente si può utilizzare olio aromatizzato al rosmarino, come ho fatto io... buonissimo.....

Si lascia lievitare in teglia ancora 20' circa.

Nel frattempo accendere il forno alla max temperatura e ventilato, e infornare fino a che la pizza è bella dorata.
Se tutto è andato bene, durante la cottura l'impasto farà le bolle tipiche della pizza bianca, non sciacciatele, ne' bucatele!

NOTE: A volte, forse dipende dal tipo di teglia, la focaccia non esce dal forno ben secca sul fondo come dovrebbe essere. In questo caso, appena cotta sfornarla e metterla 2/3 minuti ad asciugare sulla gratella del forno ancora acceso.


eccola cotta......


qui è tagliata.....



e qui accompagnata con mortadella.... buonissima!!!!!

GRAZIE A TUTTE PER LA MERAVIGLIOSA ESPERIENZA!!!!!!!!!!



10 commenti:

Fiorella ha detto...

Ciao ivy, come va??? E' venuta davvero bene la focaccia, complimenti! e poi quella fetta di mortadella ci sta un incanto...la scioglievolezza della mortadella profumata!!!mmh...

Un bacione

Morettina ha detto...

Bravissima Ivy!!!!
E' stata una bellissima esperienza!
Un bacione

ivonne ha detto...

ciao fiorella...

come va? è da ieri sera che ti volevo scrivere, ma fra blog, cena, figli e marito non ho avuto un attimo.... questa mattina ero impegnatissima al lavoro, intanto ti saluto qui, poi passo nel tuo blog che ho già visto ieri ;-)
grazie per i complimenti!!! un bacione....

maura.... grazie!!!!
troooooppo bello lavorare con voi...
bacioni, ivonne

sweetcook ha detto...

Ivonne, complimenti anche a te, e grazie per avermi regalato quella splendida mattinata insieme.
Alla prossima;-)

tinfra88 ha detto...

Weeeeee!!!!!
Io sono quella con la cuffietta e col pigiama!!! Che divertimento mia dolce Ivy, come siamo state bene!!!! Alla prossima! Bacioni Tinuccia

Paoletta S. ha detto...

Dolcissima Ivonne, grazie!! Grazie a te e tutte per la splendida mattinata a cui spero ne seguiranno tante altre.
Un bacione :))

Paoletta S. ha detto...

Ivonneee, dimenticavo.... che bolle quelle belle pieghine, meravigliose :)))

eli ha detto...

ciao ivy! bellissima la tua pizza!!! condivido tutte le parole che hai scritto come introduzione... troppo vere!!! tra l'altro spero di rifare questa esperienza prestissimo!!! un bacione, eli (elis78)

ivonne ha detto...

- rob... grazie!!!! alla prossima ;-)

- tinuccia.... lo dico a bassa voce: anche io avevo il pigiamino ;-) è stato veramente bello!!!!

- paoletta... grazie a te per tutto quello che ci insegni, ti ripeto che per me esistevano soltanto pizze in scatola...al prossimo esperimento ;-)

- eli... grazie anche a te!!! spero anch'io di rifare presto questa esperienza.

bacioni a tutte, ivonne

Anonimo ha detto...

che fame !!!!!!